Italian - ItalyDeutsch (DE-CH-AT)English (United Kingdom)French (Fr)Español(Spanish Formal International)

Benvenuti sul sito del Rosario delle Mamme

Abbiamo 38 gruppi di preghiere in Italia (dal 2001), Svizzera (dal 2009), Inghilterra (2015), Ghana (2015), Francia (2016), Irlanda (2017).

Il Rosario delle Mamme è un luogo dove Maria, la Nostra Madre, prende noi mamme sulle Sue ginocchia per coccolarci, noi che curiamo ogni giorno le nostre famiglie. Ci dedichiamo il meglio possibile, con tutte le nostre forze, i nostri talenti e competenze, per rendere le nostre famiglie belle, felice, unite e fertili per il mondo. Maria sa che noi mamme abbiamo bisogno di rigenerare le nostre forze, affidarle le nostre difficoltà, i nostri problemi e timori. Ci ha regalato questo Rosario delle Mamme per potere pregare in piccoli gruppi, nelle nostre case, il Rosario.

 

PAPA FRANCESCO: udienza generale del 6 marzo 2019.Catechesi sul “Padre nostro”: 9. Venga il tuo regno

Cari fratelli e sorelle, buongiorno!

Quando preghiamo il “Padre nostro”, la seconda invocazione con cui ci rivolgiamo a Dio è «venga il tuo Regno» (Mt 6,10). (..) .

Questo desiderio è sgorgato, per così dire, dal cuore stesso di Cristo, che iniziò la sua predicazione in Galilea proclamando: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo» (Mc 1,15). Queste parole non sono affatto una minaccia, al contrario, sono un lieto annuncio, un messaggio di gioia. (..) Ognuno è invitato a credere nel “vangelo”(..) Questo è il Vangelo: la signoria di Dio si è fatta vicina ai suoi figli. E Gesù annuncia questa cosa meravigliosa, questa grazia: Dio, il Padre, ci ama, ci è vicino e ci insegna a camminare sulla strada della santità.

I segni della venuta di questo Regno sono molteplici e tutti positivi. (..) «I ciechi riacquistano la vista, gli zoppi camminano, i lebbrosi sono purificati, i sordi odono, i morti risuscitano, ai poveri è annunciato il Vangelo» (Mt 11,5). (..) però il mondo è ancora segnato dal peccato, popolato da tanta gente che soffre, da persone che non si riconciliano e non perdonano, da guerre e da tante forme di sfruttamento, pensiamo alla tratta dei bambini, per esempio. Tutti questi fatti sono la prova che la vittoria di Cristo non si è ancora completamente attuata: tanti uomini e donne vivono ancora con il cuore chiuso. (..)

“Venga il tuo regno!”. Che è come dire: “Padre, abbiamo bisogno di Te! Gesù, abbiamo bisogno di te, abbiamo bisogno che ovunque e per sempre Tu sia Signore in mezzo a noi!”. “Venga il tuo regno, sii tu in mezzo a noi”.

A volte ci domandiamo: come mai questo Regno si realizza così lentamente?(..) Dio non è come noi, Dio ha pazienza. (..) Il Regno di Dio è certamente una grande forza,(..), ma non secondo i criteri del mondo. (..);È come il lievito che si impasta nella farina(..) Oppure è come un granello di senape (..)

In questo “destino” del Regno di Dio si può intuire la trama della vita di Gesù: anche Lui è stato per i suoi contemporanei un segno esile, un evento pressoché sconosciuto agli storici ufficiali del tempo. Un «chicco di grano» si è definito Lui stesso, che muore nella terra ma solo così può dare «molto frutto» (cfr Gv 12,24). (..)

Un seme che germoglia è più opera di Dio che dell’uomo che l’ha seminato (cfr Mc 4,27). Dio ci precede sempre, Dio sorprende sempre. Grazie a Lui dopo la notte del Venerdì santo c’è un’alba di Risurrezione capace di illuminare di speranza il mondo intero.

“Venga il tuo Regno!”. Seminiamo questa parola in mezzo ai nostri peccati e ai nostri fallimenti. Regaliamola alle persone sconfitte e piegate dalla vita, (..) Doniamola a coloro che hanno lottato per la giustizia, a tutti i martiri della storia(..) Sentiremo allora la preghiera del “Padre nostro” rispondere. Ripeterà per l’ennesima volta quelle parole di speranza, le stesse che lo Spirito ha posto a sigillo di tutte le Sacre Scritture: “Sì, vengo presto!”: questa è la risposta del Signore. “Vengo presto”. Amen.(..)  E Gesù viene, a suo modo, ma tutti i giorni. (..)

 

http://w2.vatican.va/content/francesco/it/audiences/2019/documents/papa-francesco_20190306_udienza-generale.html


Se avete delle domande o volete partecipare potete utilizzare "Per contattarci"

 
Il Misteri del giorno
Misteri luminosi (o della luce)

1. Il battesimo di Gesù nel fiume Giordano
2. Le nozze di Cana
3. L'annuncio del Regno di Dio
4. La trasfigurazione di Gesù sul monte Tabor
5. L'istituzione dell'Eucaristia

Liturgia e Santi
Due link direttamente dal sito ufficiale della Conferenza Episcopale Italiana

rdm